C'era una volta...

Correva l’anno 1928 quando iniziò la costruzione del capannone di Via Zani 39 voluto, unitariamente all’abitazione civile, dall’imprenditore borghigiano Aldo Cantarelli per avviare la propria attività di ingrosso di cereali.

La materia prima veniva prima stoccata e raffinata,poi insaccata ed infine commercializzata nel negozio che si affaccia direttamente sul corso.

Coadiuvato dal fratello Dante,Aldo proseguirà l’attività sino ai primissimi anni Sessanta dopodichè la licenza sarà ceduta alla famiglia Donetti che a tutt’oggi la esercita.

Il capannone di via Zani ebbe il suo primo cambio di destinazione d’uso alla fine dei Settanta quando divenne,prima concessionaria di automobili FORD,e poi VOLVO.

Questo fino al 2001.

COMINCIA IL NUOVO MILLENNIO....

Aldo e Rosa Cantarelli

Shop the collection

Marcello Menta at work

Nel 2002 cominciano le operazioni di restauro, sotto la direzione dell’estroso designer d’interni fidentino Marcello Menta.

Per prima cosa vengono levati gli obsoleti controsoffitti lasciati dalle concessionarie d’auto e che per oltre un ventennio hanno ostruito le gloriose capriate del vecchio magazzino.

Le travi ed i portoni hanno perfettamente resistito all’incedere dei decenni : vengono sabbiati e restituiti all’antico splendore.
In effetti ,la struttura è giunta in perfette condizioni di salute all’appuntamento con il XXI° secolo.

Manca poco alla nascita di DOCKS 39